Becoming Minimalist: newsletter n. 41 e 42

di adf


Doppio numero della newsletter di Becoming Minimalist, e una decina di consigli di lettura per chi è sulla strada del decluttering, della semplificazione e del cambio di abitudini. Buona lettura!

ripple1

• Da top manager con stipendio a sei zeri, a figura di spicco del nuovo minimalismo. La storia e i consigli di Joshua Fields Milburn (The Minimalists).

• Né 1 né 10. E nemmeno 100. Sono 101 i passi indicati in questo articolo per arrivare a vivere una vita più semplice.

• Ma cos’è questa moda del Minimalismo? Innanzitutto… è una moda? Qualcuno se l’è chiesto.

• Diminuisci i bisogni e ottieni di più: la vita si espande quando eliminiamo gli eccessi. E questo è solo il titolo!

• I 7 passi iniziali per il minimalista alle prime armi.

• In cosa i ricchi sono diversi dai poveri (oltre che nel conto banca?). Questa infografica parla soprattutto di abitudini.

• A proposito di abitudini: una elle massime autorità sull’argomento, Leo Babauta, scrive sulle 36 lezioni che ha imparato sulle abitudini.

• Elimina le distrazioni e migliora il tuo prodotto. Le cose più semplici sono quelle più efficaci. Siano queste un sito Internet o un allenamento fisico.

5 modi per diminuire i propri impegni e vivere una vita più desiderabile.

5 ragioni per cui non dovremmo lavorare così tanto.

• Gli esperti di finanza americani ormai sono concordi: i loro connazionali spendono troppo. E allora ecco qualche consiglio che può essere utile anche per noi.

Nella foto: Ripple, il tavolo in legno più leggero del mondo. Se ne parla qui. E qui c’è un video che mostra come viene prodotto.
 
 
 
Annunci