Becoming Minimalist: newsletter n. 39

di adf


Meglio più ricchi ma più occupati o meno ricchi ma più liberi? I link proposti dalla nuova newsletter di Becoming Minimalist sembrano vertere un po’ tutti su questa dicotomia. E se negli ultimi 30-40 anni la rinuncia al denaro in favore di una migliore qualità di vita era l’eccezione di qualche bizzarro epigone dei figli dei fiori, oggi la rinuncia alla ricerca della ricchezza in favore della ricerca della felicità sembra essere diventato per certi versi un lifestyle di tendenza.

worther-shorty-aluminum-mechanical-pencil

 

• Dal New York Times, un esperimento sulla tendenza ad accumulare beni in eccesso rispetto alla nostra reale capacità di consumo.

• La vita è troppo breve per essere sempre occupati.

• I soldi non fanno la felicità. Ma i ricchi vivono in maniera diversa rispetto agli altri. Ecco 7 cose che dovreste sapere sulla psicologia del benessere.

• Sareste in grado di stare sei mesi senza spendere soldi se non per l’essenziale? Qui c’è una testimonianza interessante.

• Sono le nostre abitudini a determinare il corso della nostra vita. Ecco allora 11 consigli per migliorarla.

Un paio di extra presi da qui:

• Una scommessa: riuscire a devolvere in beneficenza il 20% del proprio reddito a fine anno. Per riuscirci, tagliare i consumi superflui. Il resoconto è qui.

• Ammalati di tecnologia? Vi sembra tutto indispensabile? Ecco una mini-guida (ma davvero mini) per capire di cosa potete fare a meno.

 

Nella foto: una matita che fa parte di una collezione di oggetti ‘minimal’ in vendita sul sito OdeToThings

 

 

Annunci